Pages Menu
Categories Menu

Posted by on Giu 14, 2017 in Blog |

Approvato il bilancio della Seris: diminuito il costo per i buoni pasto

Approvato il bilancio della Seris: diminuito il costo per i buoni pasto

#leparoleinsegnano #gliesempitrascinano

Oggi è stato approvato il bilancio della Seris, società che esercisce il servizio pubblico per la refezione scolastica e il cui Amministratore unico è il generale Vincenzo Costantini. A lui vanno i miei primi ringraziamenti, per il lavoro costruttivo svolto con i dipendenti, con i quali ha creato una vera e propria squadra, diventandone il punto di riferimento.

Nell’anno scolastico appena concluso, la Seris ha servito 228.031 pasti e, grazie ad una ottimizzazione delle spese e dell’organizzazione, la società chiude in positivo potendo mettere  a bilancio un risarcimento utili di 112,105 Euro (oltre le imposte), senza che nessuno abbia dovuto soffrire per un minor impegno o guadagno.

Per questo motivo l’Amministrazione ha dato mandato affinché il prezzo di un singolo buono pasto per il primo figlio, passi da 4,80 euro a 4,50. Non si tratta, come è chiaro, di una esagerazione, ma di un importante segnale che vogliamo lanciare:  una squadra che ha saputo ottimizzarsi e una amministrazione che ha lavorato bene. I buoni pasto per il secondo figlio non subiranno alcun aumento, rimanendo invece stabili ed invariati a 3 Euro. E’ utile ricordare che il costo di ogni singolo buono supererebbe il prezzo che viene proposto e che, proprio l’Amministrazione, contribuisce a renderlo agevole con la forza del bilancio comunale.

Oltre all’abbassamento di prezzo dei buoni pasto, verrà effettuata la giusta manutenzione e si investirà in addestramento del personale  e sicurezza sul lavoro.

L’operato della Seris e del Generale Costantini che, ricordo, offreil suo lavoro a titolo gratuito e in silenzio, dovrebbero essere d’esempio e fungere da ispirazione a chi invece continua a parlare, ma alla fine non conclude niente.

“Le parole insegnano, gli esempi trascinano. Solo i fatti danno credibilità alle parole”

Carlo Capacci

Ingegnere libero pensatore, affamato di scienza e tecnologia. Già Sindaco di Imperia dal 13 Giugno 2013 al 25 Giugno 2018