Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Posted by on Giu 2, 2014 in Blog | 4 comments

Il Mare di Imperia

Il Mare di Imperia

Il Mare di Imperia

Leggo di una petizione che è in corso di sottoscrizione relativa allo stato del Mare di Imperia. Colgo volentieri l’ occasione per spiegarne il motivo e cosa ha GIA’ fatto l’ Amministrazione Comunale per eliminare il problema.

Il Depuratore di Imperia sta funzionando a pieno regime dall’ inizio del 2013, tutte le fognature di Imperia e di Pontedassio vengono convogliate nel depuratore che, al termine del processo depurativo, versa in mare acqua pulita e potabile dal punto di vista organolettico e chimico (certo non è acqua minerale) nel pieno rispetto delle normative vigenti e controllata periodicamente da prelievi ed analisi.

I problemi lamentati di schiuma, sporcizia ed altro dipendono dal fatto che i Comuni di Diano Marina, San Bartolomeo ed Andora non sono dotati di depuratore ed immettono in mare i liquami senza alcun tipo di trattamento congiuntamente al fatto che esiste ed è sempre esistita una corrente marina superficiale che scorre costantemente da est a ovest sulle coste del Mar Ligure (vedi immagine sottostante tratta dall’ Atlante delle Correnti Marine redatto dal Ministero della Difesa tramite la Marina Militare Italiana consultabile su Internet e scaricabile qui)

Correnti Mar Ligure

Ecco quindi scientificamente spiegato il motivo della sporcizia nel mare di Imperia.

Cosa farà l’ Amministrazione Comunale per ovviare al problema ? Nulla, perchè quello che doveva fare è già stato fatto : dopo svariate riunioni in Regione Liguria presso l’ Assessorato all’ Ambiente alla quale ha sempre partecipato il Sindaco e l’ Assessore Regionale Briano ed altrettante in Provincia di Imperia nel contesto dell’ ATO Idrico si è giunti ad approvare a livello Regionale, Provinciale e Comunale delibere esecutive di modifica del bacino dell’ Ambito Idrico in modo da poter inserire il Comune di Andora nel comprensorio facente capo al Depuratore di Imperia. I Comuni di Diano Marina ed Andora hanno già a disposizione le risorse finanziarie per la realizzazione della tubazione di collegamento al depuratore di Imperia (che transiterà sull’ Incompiuta e sarà posato contestualmente ai lavori di realizzazione della pista ciclabile). Il Sindaco di Imperia, quello di Diano Marina e quello di Andora si sono adoperati in prima persona per giungere all’ approvazione di tutti gli Atti Amministrativi necessari alla realizzazione di questo progetto che ora dovrà essere realizzato.

Una volta terminati i lavori e con i Comuni di Diano Marina, San Bartolomeo al Mare e Andora collegati al depuratore di Imperia tutti i problemi lamentati nell’ esposto cesseranno. A quel punto l’ Amministrazione Comunale di Imperia richiederà con forza il riconoscimento della Bandiera Blu per il proprio mare.

Carlo Capacci

Già Sindaco di Imperia dal 13 Giugno 2013 al 25 Giugno 2018

4 Comments

  1. Ma se il depuratore funziona a pieno regime…. La puzza che regna in città ce la dobbiamo tenere?

  2. Grazie per le rassicuranti notizie, allora la petizione è inutile!! Colgo l’occasione per chiedere al Sindaco un informazione più capillare su argomenti importanti e sentiti come questo. Le analisi indicate nella petizione, effettuate da Goletta Verde, risalgono al 2012. Penso che molte persone siano interessate a quali sono le condizioni attuali del nostro mare. Sarebbe possibile effettuare un campionamento tramite gli enti preposti e darne pubblicamente i risultati? Le chiedo inoltre se sia legale per le imbarcazioni scaricare le acque reflue in mare e, come spesso si nota, direttamente nel porto, o se invece non sarebbe più opportuno far svuotare le loro cisterne tramite un apposito servizio? grazie, cordiali saluti.

  3. Gentile Sig. Sindaco,
    Cosa ci può dire sulla tenuta della condotta fognaria di grande diametro ad alta pressione che si immerge in mare in zona foce, nei pressi del pontino di via Bartolomeo Bossi, supera punta Chiappe (moletto di “Foce Beach”), a breve distanza dalla costa, doppia il promontorio di Porto e si va ad interrare alla marina, per raggiungere il depuratore ? Come ogni buon pescatore e sub dilettante sa, nel corso degli anni, quella conduttura ha subito copiose perdite, creando estese polle di liquame (non trattato) ben visibili, che si sono puntualmente riversate sotto forma di schiume maleodoranti sugli adiacenti scogli ed arenili. Ha fatto verificare che non ci siano altre falle ancora aperte ? Grazie in anticipo per la risposta.

  4. Il parco urbano in alcune ore del giorno e della notte puzza così tanto che mamme e bambini fuggono e i turisti fanno domande che non trovano risposte. Siamo proprio sicuri che il depuratore funzioni bene?