Pages Menu
Categories Menu

Posted by on Mag 21, 2013 in Blog |

Il candidato sindaco Carlo Capacci ha incontrato i commercianti di Regione Marte per discutere il progetto Aurelia bis

Il candidato sindaco Carlo Capacci ha incontrato i commercianti di Regione Marte per discutere il progetto Aurelia bis

COMUNICATO STAMPA

Il candidato sindaco Carlo Capacci ha incontrato i commercianti di Regione Marte per discutere il progetto Aurelia bis

Oggi il candidato sindaco Carlo Capacci ha incontrato insieme a Paolo Strescino e Sara Serafini, candidati della lista Laboratorio per Imperia, il proprietario della ditta Gre.co Carni, Gianni Conio, per discutere del progetto dell’Aurelia bis che vedrebbe una delle sue uscite proprio in Regione Marte, rendendo pressoché impossibile l’attività commerciale della ditta citata, dell’Edilcasa e del Deposito Franco delle Sigarette. Un progetto, quello dell’Aurelia bis, che prevede una rotonda di dimensioni spropositate e che sfilerebbe letteralmente dalle mani della Gre.co Carni una fetta enorme di cortile, rendendo impossibile l’accesso ai camion per caricare la merce. Oltre a ciò, la nuova ar teria non prevede un’uscita su via Marte. Carlo Capacci ha visionato insieme al signor Conio il progetto dell’Aurelia bis. “Desideriamo solo poter continuare a lavorare come stiamo facendo – ha sottolineato Gianni Conio-. Parlo a nome di tutti e tre i capannoni di questa zona. Contiamo in tutto 50 lavoratori, arriviamo con l’indotto a 150. Credo sia doveroso salvaguardare una simile realtà lavorativa”.
Immediata la reazione del candidato sindaco Carlo Capacci, perplesso di fronte ad un progetto che poteva avere miglior concretizzazione, mirata tanto alla praticità quanto al rispetto delle attività commerciali esistenti.
“Sarebbe un grave danno privarvi di tutta questa superficie – ha spiegato Carlo Capacci -. Se sarà possibile, una volta diventato sindaco valuterò una variante a questo progetto, dando un’occhiata ai documenti ho già un’idea a riguardo e mi domando perché non sia stata subito presa in considerazione. Desidero sappia te che non sono un politico, ma un ingegnere abituando più a fare che a dire. Non sono ricattabile, non ho padrini e agirò nell’interesse della collettività, non nel mio personale. Questa questione, se potrò amministrare Imperia, verrà affrontata con logica e rapidità. Così come le problematiche relative più in generale al quartiere”.
A proprosito di quest’ultimo aspetto è stato sottolineato dal candidato Beppe Franciosi che via Nino Siccardi ha un grande problema di illuminazione pubblica, mancanza del metano e mancanza di controlli da parte delle forze dell’ordine affinché vigilino sull’eccessiva velocità che hanno le auto di passaggio.
Ufficio Stampa Candidato Sindaco Carlo Capacci
tel. 348.9200576

Centro Comunicati Stampa